I Déja e Fiorello.

Ieri, 20 marzo 2008, durante la trasmissione “VivaRadio2”, Fiorello, imitando Carlo Fava, ha fatto il nome di Serena Finatti. Che poi sarebbe la cantante, nonché la mente dietro ai Déja, il duo in cui io suono la chitarra. Ma forse lo sapevate già . In ogni caso ci siamo rimasti di sasso.
Così O_O
Che sia stato un caso? Cioè si è inventato un nome così, buttato là, e l’ha beccato? La cosa strana è che stava parlando proprio di artisti, musicisti di un certo livello, raffinati, colti. Ha detto un paio di nomi che credo fossero inventati di sana pianta, e in mezzo ci ha infilato Serena. Fa sorridere, ma se davvero avesse ascoltato la nostra musica?
Devo, dobbiamo andare a fondo in questa faccenda. Intanto oggi gli abbiamo scritto, ma chissà se mr. Fiorello legge tutte le mail che gli arrivano? Difficile. Come si può fare a fargli presente che ha preso in giro una persona vera, che fa musica, che si sbatte 365 giorni all’anno per provare a farsi conoscere, che studia, suona, canta, insegna?
Almeno passasse il nostro disco, ci facesse un po’ di pubblicità.
Eh? Fiorello, che ne dici? Ce lo devi 😉

Intanto voi ascoltatevi qualcosa su Last.fm. È tutto gratis 🙂

4 Comments

  • Leggo solo adesso questo post e faccio una precisazione.

    Quando Fiorello fa il personaggio di Paolo Fava (che non è un’imitazione, ma una parodia di un jazzista sui generis), nomina sempre nomi di musicisti, jazzisti e cantanti comunque non mainstream.

    Motivo per cui, probabilmente, è pure venuto fuori quello di Serena Finatti.

Che ne pensi? :)