Sapeva

Oggi sono felice, perché ho ritrovato i vecchi post di questo blog, che credevo di aver perso irrimediabilmente.
Ho trovato anche questa cosetta qui,  una bozza sperduta. Sarà la gioia del ritrovamento, sarà il periodo un po’ particolare, però mi ha colpito, e la voglio condividere.

~

Sapeva stare nelle tue mani, il gioco
di noi, sapeva volare in alto.
Galleggiare sul piccolo fiato
condensato davanti alla bocca.
Sapeva, nel buio, gioire.

1 Comment

  • La bozza sperduta urlava vendetta per l’ingiustizia a cui l’hai sottoposta.
    Adesso che l’hai condivisa s’è placata, vero bozza sperduta…? Si, ha detto di si. 😛

    Vedo che sei molto assiduo nello scrivere i post, perchè non ti dai un pizzico sul culo e non aggiorni più spesso questo blog?

Che ne pensi? :)